548ff7ef611a3.jpg

13/03/2015

Nuovi vincoli per il rilancio della “Città del divertimento”

-

Il dilemma di Edenlandia, il parco dei divertimenti di Fuorigrotta, ci porta ancora una volta a riflettere sulla situazione dell’Area Occidentale della nostra città.

Il vincolo monumentale sull’area, che è stato interpretato in modo restrittivo anche sui giochi e sulle scenografie, rischia di fermare l’atteso rilancio della «città del divertimento».

Tale rilancio si inserisce in un ambizioso programma di progetti per l’area summenzionata, che ricordiamo brevemente per il quartiere di Bagnoli: il progetto di Parco Urbano, che all’epoca dell’ideazione era stato decantato come il più grande d’Europa, il Parco dello Sport, la Porta del Parco, il Centro multifunzionale per i servizi e il turismo che doveva costituire l'ingresso ideale alla nuova Bagnoli, il Polo Tecnologico dell’Ambiente; per il quartiere di Fuorigrotta: il rilancio della Mostra d’Oltremare e dell’area Edenlandia – Zoo – Cinodromo, il rifacimento dello Stadio S. Paolo, il recupero del Parco Robinson, l’affidamento a privati dei servizi di ristorazione e di gestione alberghiera delle Terme di Agnano. A questi bisognerebbe aggiungere alcune strutture sportive che necessitano di particolare attenzione: il “Mario Argento”, chiuso nel 1998 e ridotto ad un rudere, il PalaBarbuto, un impianto che doveva essere temporaneo e che invece è diventato permanente, con tutti i problemi che si porta dietro dalla sua nascita; e per finire la piscina Scandone, che avrebbe bisogno di urgenti lavori di riqualificazione.

Un’area enorme che auspica da decenni di vedere realizzato il suo sogno primario, ossia la valorizzazione delle immense risorse paesistico-ambientali e il rafforzamento delle vocazioni turistico-ludico-culturali, attraverso la realizzazione di attrezzature per il turismo e il tempo libero e lo sport, di attività produttive e di ricerca ad alto contenuto tecnologico, di riqualificazione dei quartieri residenziali.

Il turismo, il leisure e l’intrattenimento rappresentano, per il nostro territorio, un bene prezioso per la crescita della città, l’occupazione e l’ammodernamento.  Una città come Napoli, che intende sostenere la sfida competitiva delle altre grandi città europee, deve caratterizzarsi per la qualità e l'efficienza dei suoi servizi e deve quindi dotarsi di elementi strutturali a carattere internazionale in grado di fornire un fattore nuovo di attrazione per la domanda turistica.

Un riposizionamento complessivo dell’area e del suo patrimonio immobiliare, nel rispetto dell’identità e vocazione, può avvenire attraverso una duplice strategia di riqualificazione delle funzioni esistenti e nello sviluppo di nuove, con la finalità di determinare una qualità urbana di città intesa nel senso di autosufficienza di attività, strutture e servizi coerenti con il livello di soddisfazione atteso per i clienti d’area attuali e futuri.

Si auspica da anni che le Istituzioni riescano ad avviare rapidamente e concretamente gli agognati processi di riqualificazione e di recupero, che diano alla città di Napoli un’immagine più positiva e più competitiva, anche a livello nazionale. Si auspica che la città diventi per il governo una priorità economica. E invece silenzi, commissariamenti, risse, burocrazia remano in senso contrario chiudendo le possibilità di crescita e le volontà di investimento. Forse, non è tardissimo per recuperare trenta anni di tempo perso, ma si rende necessario un impegno che porti in tempi brevissimi delle soluzioni utili e snelle al fine di dare concretezza alle migliaia di pagine scritte su tale argomento, e, a tutti gli studiosi e tecnici che si sono impegnati per vedere la realizzazione di ciò che sta diventando un sogno irrealizzabile per la nostra comunità.

ClEMENTE M. DEL GAUDIO
Amministratore Delegato BIN

BORSA IMMOBILIARE NAPOLI

Via S. Aspreno, 2

80133 - Napoli

Orario Uffici

dal lunedì al venerdì

09.00/13.30-14.00/17.30

Recapiti Uffici

+39 081 5543962

+39 081 283361

info@binapoli.it

borsaimmobiliarenapoli@pec.it

P.Iva 05263691213 | © 2014 Copyright B.I.N. | Design by Design Altravia Servizi srl