01/12/2010

CORSO DI ALTA FORMAZIONE - CATASTO E FISCALITA' IMMOBILIARE

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

 

“CATASTO E FISCALITA’ IMMOBILIARE”

 

Napoli, 1, 2, 3 dicembre 2010

 

PRESENTAZIONE

Il Corso di alta formazione e aggiornamento intende fornire ai partecipanti una panoramica aggiornata delle norme di natura tecnica e fiscale che incidono sulle dinamiche del mercato immobiliare e sulla determinazione, sempre più convergente, dei valori immobiliari dall’ottica fiscale, catastale e di libero mercato. L’obiettivo è fornire ai partecipanti strumenti innovativi che consentano, per quanto attiene il settore degli investimenti e delle compravendite e delle locazioni immobiliari, il rispetto della vigente normativa: dall’art. 2 del Decreto Ministeriale, attuativo del federalismo fiscale, che ha introdotto a partire dal 1° gennaio 2011, la cedolare secca sugli immobili ad uso abitativo e sulle loro pertinenze (estendendo così l’applicazione della norma sugli accertamenti di cui al Dpr 600/73) alla Legge 4 agosto 2006, n. 248, sino alle normative inerenti gli IAS/IFRS e Basilea 2 per quanto applicabili al settore immobiliare.

Il Corso prevede una fase teorica ed una fase applicativa finalizzata alla elaborazione e comparazione - in gruppi di lavoro - delle diverse modalità di determinazione del valore (ai fini fiscali, catastali e di mercato), ed in particolare di giudizi di stima e perizie ancorate agli standard internazionali, quale presupposto per una oggettiva qualità del processo comportante una attendibile corrispondenza del dato economico-valutativo al valore di mercato ovvero al valore normale (ex Comma 307 della Finanziaria 2007).

  

Programma 1° giorno – 1 dicembre 2010

 

9.15 – 9.30          Saluti, apertura corso, introduzione e presentazione degli obiettivi formativi.

Dott. Clemente del Gaudio, Presidente Borsa Immobiliare di Napoli

 

9.30 – 11.00        Catasto

Il mercato delle abitazioni: analisi territoriali e caratteristiche. Le informazioni disponibili negli archivi catastali.

Ing. Giuseppe Saviano - Agenzia del Territorio

 

11.00 – 11.15      pausa caffé

 

11.15 – 12.30    Determinazione dei redditi catastali. Docfa, Sister e Pregeo (funzionalità inerenti la compilazione dei documenti tecnici catastali e lettura degli stessi)

Ing. Elisabetta Pirani e ing. Antonio Pellecchia - Agenzia del Territorio

 

12.30 – 13.30      pausa pranzo

 

13.30 – 16.30     Urbanistica

Nuovi contenuti e nuovi strumenti di gestione del territorio: dall’esproprio per pubblica utilità alla perequazione urbanistica. I diritti edificatori, i valori e la regolamentazione del mercato immobiliare.

Casi studio

Prof.ssa Maria Migliorini -Università La Sapienza di Roma  

 

16.30 – 16.45      pausa caffé

 

16.45 – 18.30     Conservazione e degrado

Fiscalità e incidenza della conservazione e del degrado sui valori dei patrimoni edilizi. Casi studio

Prof. Giampaolo Imbrighi - Università La Sapienza di Roma  

  

Programma 2° giorno – 2 dicembre 2010

 

9.30 – 11.30         Legislazione inerente trasferimenti di proprietà e locazioni immobiliari

Nuova normativa in tema di compravendite e locazioni immobiliari, in particolare l’obbligatorietà per i Notai della verifica rispondenza situazione catastale alla situazione di fatto e le relative sanzioni

Le novità circa la trasmissione dei rogiti online.

Dr. Diomede Falconio Notaio in Napoli

 

11.30– 11.45       pausa caffè

 

11.45 – 13.15       Estimo e Standard valutativi internazionali (IVS)

Il Codice delle Valutazioni immobiliari. I procedimenti di stima: il metodo del confronto di mercato, il metodo finanziario, il metodo del costo. Stime mono e pluriparametriche. La regressione lineare. Higest and best use. La stima delle aree edificabili.

 

13.15 – 14.15      pausa pranzo

 

14.15– 16.45      Valutazione e finanza immobiliare

Il project finance (o finanza di progetto). Linee guida per la valutazione degli immobili in garanzia delle esposizioni creditizie e «valore di credito ipotecario»   Casi studio

Prof. Giampiero Bambagioni, Resp. attività scientifiche Tecnoborsa – Docente di Economia ed Estimo Civile, Università degli Studi di Perugia

 

Programma 3° giorno – 3 dicembre 2010

 

9.30– 11.15         Fiscalità immobiliare 1

Le norme inerenti la fiscalità immobiliare:

La cedolare secca sugli immobili ad uso abitativo e sulle loro pertinenze (decorrente dal 1° gennaio 2011)

I controlli finanziari.

Le agevolazioni fiscali:

·         le spese per il recupero del patrimonio edilizio.

·         la riqualificazione energetica degli edifici esistenti.

I soggetti proprietari:

·         L’immobile e l’imprenditore: fattispecie impositive.

-        Le plusvalenze da vendita e i soggetti interessati.

Casi studio

Dr. Dario Festa - Agenzia delle Entrate

 

11.15 – 11.30      pausa caffé

 

11.30 – 13.00     Fiscalità immobiliare 2

 

Gli elementi obbligatori negli atti di compravendita immobiliare. Le responsabilità dell’agente immobiliare. Il sistema impositivo

Criteri di valutazione dell’immobile:

·         La valutazione “automatica” catastale i casi di applicazione;

·         La valutazione a “valore normale”: i casi di applicazione.

I soggetti proprietari: L’immobile e la persona fisica: fattispecie impositive

                                    

Dr. Marcello Maiorino - Agenzia delle Entrate

 

13.00 – 13.30   Consegna attestati di partecipazione

 

 

Sede del Corso:

Camera di Commercio di Napoli, Via S. Aspreno n. 2 - Sala Consiglio – 3° piano

  

Max iscritti: n. 30                 Scadenza iscrizioni: 24 novembre 2010

 

Costo del corso: gratuito per i soggetti accreditati alla Borsa Immobiliare di Napoli

€ 320 + IVA (20%) per i soggetti non accreditati alla Borsa Immobiliare di Napoli

 

Coordinamento didattico e organizzativo:

Borsa Immobiliare di Napoli

Dr.ssa Silvia Ferrajoli

Tel.+39 081.5543962 – Fax: +39 081.283361

e-mail: segreteria@borsaimmobna.191.it; segreteria@binapoli.it       www.binapoli.it

P.Iva 05263691213 | © 2014 Copyright B.I.N. | Design by Design Altravia Servizi srl